Variazione delle aziende 2000-2010

Il Censimento agricolo del 2010 ha rilevato la consistente diminuzione del numero di aziende agricole fenomeno che accomuna tutte le economie sviluppate, imputabile da un lato all’aumento della produttività e dall’altro alla competizione esercitata dagli altri settori economici che hanno attirato molta manodopera. Per quanto il processo sia attribuibile ad un andamento strutturale di lungo periodo è utile vedere le diverse velocità con cui si è manifestato sul territorio.

mar.VAZI#00-10

La contrazione della delle strutture agricole assume dimensioni più consistenti nelle aree interne della regione ed in particolare nell’alto Ascolano e poi a salire nel Fabrianese e nel  Montefeltro fino a toccare la costa pesarese.

Pochi invece i comuni con variazioni positive, e alcuni di questi sono localizzati nell’area dei Sibillini.

Riferimenti

Indicatore: variazione % aziende dal 2000 al 2010

Dati di base: aziende agricole totali

Fonte: ISTAT, Censimento agricoltura 2010

Per visualizzare gli articoli correlati selezionare le categorie evidenziate qui sotto

Questa voce è stata pubblicata in Atlante rurale, Marche, strutture produttive e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...