Indagini

L’Osservatorio realizza indagini dirette sul territorio per la realizzazione di studi specifici e utilizza i risultati di indagini condotte da altri enti di ricerca. In particolare la stretta collaborazione con l’INEA consente di attingere alla vasta base informativa alimentata dall’indagine RICA che nelle Marche coinvolge circa 500 aziende agricole comprese nel campione disegnato dall’ISTAT e dalla Commissione UE.

La banca dati della Rete di Informazione Contabile Agricola (RICA o nell’acronimo inglese FADN Farm Accountancy Data Network), istituita con il Reg. CEE 79/1965, rappresenta una delle fonti informative sulle attività delle aziende agricole a livello comunitario e fornisce informazioni di carattere strutturale e microeconomico circa le produzioni, i costi e i redditi delle stesse imprese.

I dati provengono da indagini annuali condotte da ciascun Paese Membro secondo una metodologia specificata dalla Commissione che, negli obiettivi originari affidati alla RICA, doveva fornire criteri precisi e uniformi per la determinazione dei livelli di sostegno dei prezzi dei prodotti agricoli. Le rilevazioni interessano un campione di aziende commerciali individuate in base alla loro dimensione economica che viene stabilita in relazione alla specifica realtà agricola di ogni Paese.

La gestione della rete di informazione contabile viene realizzata in ogni Paese da un organo o agenzia di collegamento che si occupa della raccolta, dell’elaborazione e della trasmissione dei dati nazionali alla Commissione Europea. Sulla base dei dati inviati dai singoli Paesi, la Commissione procede all’elaborazione periodica di pubblicazioni tematiche e di un database  che contiene informazioni sulla situazione reddituale, strutturale e finanziaria, per area geografica, tipologia produttiva e dimensione economica aziendale.

Attraverso i dati RICA, è quindi possibile ottenere un quadro generale della redditività delle aziende agricole ed effettuare analisi, sia economiche che politiche, sulla realtà del settore agricolo dei singoli Paesi ed europea. In particolare, l’osservazione dei redditi aziendali nel corso degli anni, consente di valutare gli effetti dell’intervento pubblico in agricoltura, fornendo indicazioni utili per l’elaborazione di politiche future.

La RICA rappresenta una fonte di informazioni aziendali che consente di monitorare l’evoluzione dei principali caratteri del sistema agricolo regionale sia sotto il profilo delle strutture produttive che rispetto alla loro capacità reddituale. I dati e le analisi pubblicati non possono però essere considerati rappresentativi dell’intera agricoltura regionale in quanto il campione non riguarda l’universo delle aziende agricole ma solo una sua parte.

Per maggiori informazioni