Specializzazione agrituristica nel 2008

Lo sviluppo delle attività agrituristiche negli ultimi anni è stato intenso e capillare. Sono pochi i comuni in cui non sono presenti questa tipologia di impresa che rappresenta una valida e concreta alternativa per la ricettività turistica delle aree interne della regione.



L’indice di specializzazione è stati calcolato sulla base del rapporto tra le quote comunali e regionali degli agriturismi rispetto alle imprese agricole totali. Un valore superiore ad uno indica che nel comune c’è una incidenza relativa degli agriturismi superiore alla media regionale che è di poco superiore al 2%.

La carta tematica consente di delineare la maggiore quota di agriturismi nelle aree interne mentre la specializzazione più bassa è presente in quei comuni dove numericamente prevalgono le imprese agricole “tradizionali”.

Statistiche riepilogative


Riferimenti

  • Indicatore:    rapporto tra le quote di agriturismi sulle imprese agricole totali
  • Dati di base:    agriturismi autorizzati, imprese attive in agricoltura
  • Fonti:    Regione Marche, elenco degli operatori autorizzati, imprese attive in agricoltura

Per visualizzare gli articoli correlati selezionare le categorie evidenziate qui sotto.

Questa voce è stata pubblicata in Atlante rurale, Marche, strutture produttive e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...