Quota delle produzioni zootecniche nel 2008

La diffusione della zootecnia in Europa è più marcata nelle aree alpine tra Italia e Germania, ma anche in Bretagna e nel Regno Unito, in Danimarca e lungo la penisola scandinava dove probabilmente la quota è enfatizzata dalle caratteristiche climatiche avverse allo sviluppo delle coltivazioni.



Nelle Marche gli allevamenti incidono per il 28% alla produzione agricola complessiva e questo valore colloca la regione tra quelle meno zootecniche. In effetti rispetto al passato la zootecnia marchigiana ha ceduto il passo alle produzioni vegetali ed in particolare alla cerealicoltura.

Statistiche riepilogative


Riferimenti

  • Indicatore:    rapporto tra valore della produzione zootecnica e quella agricola totale
  • Unità di misura:    %
  • Dati di base:    valore della produzione zootecnica e totale branca agricoltura
  • Fonti:    Eurostat, Statistiche regionali

Per visualizzare gli articoli correlati selezionare le categorie evidenziate qui sotto.

Questa voce è stata pubblicata in Atlante rurale, economia e lavoro, Europa e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...