L’impatto della riforma Fischler sull’agricoltura marchigiana

Lo studio realizzato nel 2004 ha avuto come obiettivo quello di stimare, dal punto di vista qualitativo e quantitativo, gli effetti sull’agricoltura e, più in generale, sul territorio marchigiano, della riforma Fischler della PAC; l’obiettivo di fondo è stato quello di offrire indicazioni utili alla Regione circa le possibili ripercussioni sull’agricoltura regionale, anche per una valutazione dell’opportunità di varare nuovi interventi di politica agraria e rurale regionale a seguito della riforma. Lo studio si è concentrato sostanzialmente su tre aspetti innovativi della nuova Pac, ritenuti di particolare rilevanza per il territorio marchigiano: il disaccoppiamento del sostegno, la riforma dell’Ocm del grano duro e la modulazione..

Autore: Margherita Scoppola
Leggi lo studio OAM 2004.3 – rapporto PAC

Questa voce è stata pubblicata in azione pubblica, Studi specifici, tematici. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...