Variazione operatori agrituristici 2002-2007

Lo sviluppo delle attività agrituristiche ha riguardato l’intero territorio nazionale, ma nelle Marche, assieme ad altre regioni prevalentemente del Centro, questo incremento ha raggiunto livelli molto elevati.

La variazione relativa è stata di oltre il 90% e solo in altre due regioni (Emilia Romagna e Calabria) il tasso di crescita è stato più elevato.

La repentina crescita degli operatori agrituristici, sicuramente favorita dalle normative regionali che prevedono incentivi, è sicuramente positiva ma potenzialmente pericolosa se la numerosità delle imprese dovesse innescare dinamiche di concorrenza interna.

Statistiche riepilogative

Riferimenti

Indicatore: differenza tra aziende agrituristiche autorizzate a inizio e fine periodo su aziende agrituristiche autorizzate a inizio periodo (valore in %)

Dati di base: aziende agrituristiche autorizzate

Fonte: ISTAT dati annuali sull’agriturismo

 
 

Per visualizzare gli articoli correlati selezionare le categorie evidenziate qui sotto.

Questa voce è stata pubblicata in Atlante rurale, Italia, strutture produttive e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...