Quota di operatori agrituristici nel 2007

L’attività agrituristica rappresenta una delle prime forme di agricoltura multifunzionale ovvero di attività orientata all’erogazione di servizi connessi alla produzione agricola.

Lo sviluppo in questi ultimi anni è stato esponenziale e ha consentito di raggiungere un buon grado di ricettività nelle aree interne solitamente più carenti sotto il profilo infrastrutturale.

L’incidenza degli operatori agrituristici sul totale degli imprenditori agricoli è molto bassa e raramente supera l’1%. D’altro canto si tratta di una attività integrativa rispetto a quella agricola principale.

Le Marche sono nella media nazionale mentre le regioni che hanno maggiormente sviluppato queste attività imprenditoriali sono state Umbria, Toscana e Trentino Alto Adige. Il Meridione invece appare ancora in ritardo sotto questo profilo.



Statistiche riepilogative


Riferimenti

Indicatore: rapporto tra aziende agrituristiche e totale imprese agricole (valore in %)

Dati di base: aziende agrituristiche autorizzate, totale imprese agricole

Fonte: ISTAT dati annuali sull’agriturismo, Eurostat statistiche regionali

Per visualizzare gli articoli correlati selezionare le categorie evidenziate qui sotto

Questa voce è stata pubblicata in Atlante rurale, Italia, strutture produttive e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...