L’utilizzo delle superfici aziendali nel 2008

L’agricoltura regionale è caratterizzata dalla presenza delle coltivazioni a seminativi e cerealicole in particolare. Il frumento duro rappresenta il principale utilizzo dei terreni agricoli con una quota supera il 35% seguito da medica e girasole. A notevole distanza, con il 5% il la vite.


Le variazioni percentuali del riparto delle superfici rispetto all’anno precedente segnalano il forte recupero del frumento duro, favorito dagli elevati prezzi raggiunti nel 2008, mentre sembrano segnare il passo le foraggere ed i pascoli.


Ampliando l’orizzonte temporale e considerando i raggruppamenti colturali, si nota come i cereali rappresentano la principale quota di utilizzo dei terreni aziendali che nel 2008 è stata pari al 45% ma con un massimo che ha superato il 50% nel 2001 e un nuovo picco nel 2004 per poi stabilizzarsi negli anni successivi.


La seconda tipologia di coltivazioni per estensione delle superfici è costituita dalle foraggere che appaiono in leggera espansione nel periodo considerato e sono passate dal 21 al 34% (2007) del totale delle superfici. Queste coltivazioni sembrano aver guadagnato terreno a scapito di altre colture, in particolare della barbabietola da zucchero.

Le oleaginose, dopo un periodo di contrazione attorno al 2004-2005 hanno recuperato negli ultimi anni ed in particolare nel 2008 hanno superato la soglia dell’8%. Il crescita anche le leguminose che nel 2008 hanno raggiunto quasi il 5% del totale delle superfici, mentre ortaggi e arboree rappresentano una minima quota in termini di superfici ed oltretutto in ulteriore diminuzione.

In sensibile crescita la vite per vino di qualità ed il girasole, sostanzialmente stabili mais e frumento tenero.

Per un corretto utilizzo delle informazioni sopra riportate leggere le

Questa voce è stata pubblicata in Indagine RICA, produzioni, strutture produttive. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...